Tortine alla crema e amarene

Foto delle tortine con crema e amarene
Foto Daniele Canonici

Per queste golosissime tortine alla crema e amarene ho utilizzato la base del classico, soffice ciambellone marchigiano, al quale ho aggiunto un cuore di crema pasticcera e amarene.
Il risultato vi regalerà una pausa irresistibile a qualsiasi ora del giorno.
Buon appetito con le tortine crema e amarene!

Ingredienti per 6 persone:

Crema pasticcera:
  • ml 250 di latte intero
  • ½ bacca di vaniglia
  • gr 50 di zucchero semolato
  • gr 20 di maizena
Impasto tortine:
  • gr 300 di farina 0
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • gr 18 di lievito per dolci
  • 2 uova
  • gr 100 di burro
  • 4 cucchiai di latte intero
  • 4 cucchiai di anisetta Meletti
Composizione delle tortine
  • nr 20 amarene sciroppate e denocciolate
  • zuccherini per decorare

Attrezzatura:

  • pentolino per la preparazione della crema
  • fruste elettriche
  • frusta
  • ciotola per lavorare l’impasto delle tortine
  • spatola
  • stampi monouso per le tortine
  • carta da forno

Tempo di preparazione:

  • 40 minuti + il tempo di raffreddamento della crema
  • 20 minuti di cottura

Procedimento:

Crema pasticcera:

Scaldate il latte insieme ai semi della ½ bacca di vaniglia.
Nel frattempo montate con una frusta o con lo sbattitore elettrico i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema piuttosto spumosa.
Aggiungete l’amido di mais e continuate a sbattere fino ad amalgamare bene il tutto.
Quando il latte è vicino all’ebollizione versatelo sui tuorli continuando a mescolare e portate il composto sul fuoco basso.
Cuocete la crema mescolando con una frusta per circa 10 minuti o comunque fino a quando non avrà la densità desiderata.
Versare la crema in una ciotola e lasciarla raffreddare (date un occhio sotto ai piccoli segreti!).

Tortine:

Sciogliete a bagnomaria o nel microonde il burro e lasciatelo freddare.
In una ciotola setacciate la farina con il lievito per dolci.
Aggiungete lo zucchero, le uova, il latte, l’Anisetta Meletti, il burro e mescolate con la spatola fino a quando gli ingredienti non saranno completamente amalgamati.

Composizione del dolce:

Preriscaldate il forno a 180 °C.
Dividete l’impasto in 12 parti uguali con metà dei quali rivestirete gli stampi monouso facendo attenzione a coprire bene sia il fondo che le pareti.
Riempite le tortine con la crema e distribuite sulla superficie le amarene.
Per la copertura delle tortine crema e amarene, distribuite, uno alla volta, i restanti impasti su di un foglio di carta da forno in modo da formare dei cerchi grandi abbastanza da coprire le tortine.
Capovolgete la carta da forno sugli stampi e staccate delicatamente la pasta, che risulta essere piuttosto appiccicosa, in modo da rivestire la superficie dei dolci.
Distribuite gli zuccherini, infornate e cuocete i dolci per 20 minuti.
Sfornate e lasciate freddare.
Buon appetito con le tortine crema e amarene.

Piccoli segreti:

  • una volta aggiunto lo zucchero ai tuorli dovete mescolare subito il composto per evitare di ottenere una crema ricca di puntini piccolissimi.
  • al posto dell’amido di mais è possibile utilizzare anche la farina o altri amidi come quello di riso, o di frumento.
  • per evitare che durante il raffreddamento si formi sulla superficie della crema una pellicola basta cospargerla di zucchero o passarci sopra un po’ di burro. La soluzione migliore (sempre per esperienza personale) per evitare il formarsi della pellicola e dei grumi è quella di girare ogni tanto con la frusta la crema durante la fase di raffreddamento.
  • con lo stesso impasto delle tortine potete preparare un ciambellone classico aggiungendo dell’uva passa oppure delle gocce di cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *