Baci di dama al caffè e cioccolata bianca

foto dei baci di dama al caffè e cioccolata bianca
Foto Daniele Canonici

Baci di dama al caffè e cioccolata bianca: se vi piacciono i baci di dama, questi che vi propongo non possono lasciarvi indifferenti. Alla friabilità dei biscotti ho associato una crema al caffè, cioccolato bianco e rum e il risultato è davvero supremo.
Buon appetito con i baci di dama al caffè e cioccolata bianca!

Ingredienti per 40 baci di dama caffè e cioccolata bianca:

Pasta Frolla alle mandorle:
  • gr 150 di burro morbido
  • gr 150 di farina 0
  • gr 150 di fecola di patate
  • gr 110 di zucchero a velo
  • gr 100 di mandorle in polvere
  • 1 uovo
Crema al caffè e cioccolata bianca:
  • gr 200 di latte intero
  • 5 cucchiaini di caffè solubile
  • gr 40 di tuorli (circa 2)
  • gr 20 di amido di mais
  • gr 30 di zucchero semolato
  • gr 100 di cioccolato bianco
  • gr 6 di Rhum (circa mezza tazzina da caffè)

Attrezzatura:

  • frusta elettrica
  • ciotola per lavorare la pasta frolla
  • spatola
  • pellicola per alimenti
  • pentolino per cuocere la crema
  • frusta
  • 2 placche ricoperte con carta da forno
  • grata per dolci
  • pirottini

Tempo di preparazione:

  • 45 minuti + riposo
  • 18 minuti di cottura

Procedimento:

Pasta frolla alle mandorle

Con le fruste elettriche lavorate a pomata il burro con lo zucchero a velo.
Aggiungete l’uovo continuando a mescolare il composto.
Unite quindi la farina 0, la fecola di patate e la polvere di mandorle.
Una volta ottenuto un impasto omogeneo (facendo attenzione a non lavorare troppo il composto) lasciate riposare la pasta frolla in frigorifero avvolta nella pellicola trasparente per circa 30 minuti.

Crema al caffè e cioccolato bianco

Con la frusta montate in un pentolino i tuorli con lo zucchero semolato fino ad ottenere una crema piuttosto spumosa.
Aggiungete l’amido di mais e continuate a sbattere fino ad amalgamare bene il tutto.
Sciogliete il caffè solubile nel latte e scaldatelo facendo attenzione a non farlo bollire.
Versate il latte nei tuorli e senza smettere di mescolare portate il composto sul fuoco basso.
Cuocete la crema per circa 5 minuti o comunque fino a quando non risulterà densa senza farle raggiungere mai il bollore.
Una volta tolta dal fuoco unite alla crema la cioccolata bianca in pezzi e mescolate fino a quando non sarà completamente sciolta.
Lasciatela freddare per 10 minuti e unite il rhum.
Prima di utilizzarla per farcire i baci di dama, fate riposare la crema in frigorifero per almeno 2 ore.

Composizione dei baci di dama al caffè e cioccolata bianca

Preriscaldate il forno a 170 °C.
Dividete l’impasto della pasta frolla in circa 80 palline uguali che disporrete sulle placche da forno. Mettete le placche in frigorifero per circa 10 minuti.
Infornate i biscotti e lasciateli cuocere per circa 18 minuti. A fine cottura le palline risulteranno leggermente appiattite.
Sfornate i baci di dama e fateli freddare in una grata per dolci.
Accoppiate i biscotti con la crema pasticcera e sistemate i baci di dama nei pirottini.
Buon appetito con i baci di dama al caffè e cioccolata bianca!

Piccoli segreti:

  • per evitare che durante il raffreddamento si formi sulla superficie della crema una pellicola basta girarla di tanto in tanto
  • volendo potete sostituire il rhum con l’Anisetta Meletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *